Contenuti, professionalità, visibilità: più clienti.

Offriamo agli avvocati i migliori strumenti di marketing relazionale in Italia. Avvocato.it valorizza le tue pubblicazioni, sviluppa il tuo brand ed i tuoi obiettivi di crescita. Siamo i leader nel nostro lavoro.

Studio Amiconi assiste AGON CHANNEL per l’acquisto del canale 33 del digitale terrestre

- COMUNICATO STAMPA - La nuova rete comincerà le trasmissioni in Autunno e proporrà una programmazione totalmente inedita per l’Italia. Agon Channel – azienda fondata in Albania da Francesco Becchetti, che recentemente è diventato proprietario della squadra di calcio inglese Leyton Orient – ha acquisito il canale 33 del Digitale terrestre. L’imprenditore Italiano, attraverso Agon Channel – la media company fondata a Tirana nel 2012 – sta lavorando alla programmazione che inizierà le trasmissioni in Italia dal prossimo...

Prima casa: omessa dichiarazione residenza del coniuge non causa decadenza agevolazioni

La CTR di Perugia sez. 3, con la sentenza n. 145/03/2013, depositata il 23/09/2013, dichiara l’infondatezza dell’appello proposto dall’A.E. avverso la sentenza di primo grado della CTP di Perugia. La questione oggetto di giudizio riguardava l’acquisto di un appartamento per il quale l’acquirente, dichiarando di essere coniugato in regime di comunione di beni, chiedeva di usufruire dei benefici prima casa di cui all’art. 3, comma 131 della Legge 549/95 e le agevolazioni sull’imposta sostitutiva sulle...

Adozione “in casi particolari” e “progetti di omogenitorialità”: la sentenza integrale

Pubblichiamo qui di seguito il testo integrale dell’interessante sentenza n. 299 emessa dal Tribunale per i Minorenni di Roma in data 30 giugno – 30 luglio 2014 . Il provvedimento consente ai lettori, da un lato, di approfondire la conoscenza di una specifica forma di adozione – prevista al Titolo 4° dagli articoli da 44 a 57, disposta dalla legge 184/83 e modificata dalla legge n. 149/2001 e, dall’altro, di comprendere il percorso normativo adotato dal Tribunale per i Minorenni con il quale ha superato il difforme...

Bambino adottato da una coppia di donne

Il Tribunale dei Minori di Roma ha riconosciuto ad una donna l’adozione della figlia biologica della propria compagna avuta anni fa all’estero per mezzo della procreazione eterologa. Come riferisce l’Avv. Maria Antonia Pili, si tratta del primo caso in Italia di “stepchild adoption“, pratica già consentita in altri Paesi. La coppia di donne in questione, sposate all’estero, vivono a Roma dal 2003 ed hanno sempre voluto realizzare un progetto di genitorialità condivisa. “Siamo felici, quasi incredule, di...

Processo civile telematico ai nastri di partenza

Il processo civile telematico bussa alle porte di tutti gli avvocati d’Italia. Da oggi lunedì 30 giugno 2014, infatti, gli avvocati, gli ausiliari del giudice, i curatori ed i commissari giudiziali e liquidatori sono tenuti a depositare gli atti processuali ed i documenti esclusivamente in via telematica. D’ora in avanti dovranno essere depositati in via telematica gli atti processuali ed i documenti «da parte dei difensori delle parti precedentemente costituite». Allo stato risultano esclusi l’atto di citazione o il...

Le dichiarazioni dei terzi nel processo tributario

L’articolo 7, comma 4, del D.Lgs. n. 546/1992 dispone che “Non sono ammessi il giuramento e la prova testimoniale” e sancisce, quindi, un divieto perentorio in merito all’ammissibilità delle prove testimoniali nel processo tributario. Alla luce di tali limitazioni probatorie rilevanza fondamentale è assunta dal ruolo rivestito dalle dichiarazioni dei terzi, ponendosi il problema circa la loro utilizzabilità nel processo tributario. Secondo un indirizzo giurisprudenziale ormai consolidato, le dichiarazioni di terzi sono ammesse nel...

Mediazione tributaria: la nuova procedura

La Legge di stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013, n. 47, art. 1 comma 611) ha introdotto alcune importanti  modifiche all’art 17 bis del D. Lgs. 546/92 – rubricato “il reclamo e la mediazione”. In particolare, a seguito delle ulteriori indicazioni operative fornite dalla circolare 1/E del 12 febbraio 2014, le modifiche saranno così strutturate: a)   la presentazione del reclamo è condizione di procedibilità e non più di ammissibilità del ricorso; b)   a prescindere da una richiesta di parte, sono sospese ex lege sia la...

Motivazione del classamento: l’evoluzione della Cassazione

L’obbligo della motivazione si estende agli atti catastali, trattandosi di provvedimenti amministrativi che, al lume soprattutto del nuovo consolidato indirizzo della Corte di Cassazione, non possono più riportare ai fini del classamento i soli dati catastali degli immobili. Gli atti di classamento non possono più avere come motivazione la sola enunciazione degli elementi oggettivi della categoria catastale, della classe e della rendita, calcolata in base alle consistenze ricavate dagli elaborati, in quanto gli atti stessi sono...

Società e reati fiscali: confisca limitata ai beni collegati direttamente al reato

E’ noto come, in tema di reati fiscali e di confisca nei confronti dei beni della società, vi sia sempre stato un contrasto giurisprudenziale determinato dalla possibilità o meno di estendere il sequestro anche ai beni della persona giuridica, e tanto in considerazione del fatto che il reato fiscale viene posto in essere dal legale rappresentante/amministratore. Orbene, un primo orientamento (Cass. Pen. 29 settembre 2009; n. 41488;  Cass. Pen. 30 novembre 2010, n. 42462; Cass. Pen. 07 giugno 2011, n. 28731) ritiene applicabile il...

IVA dichiarata e non versata, doppia sanzione: tributaria e penale

I reati di omesso versamento dell’Iva non si pongono in rapporti di specialità rispetto alle analoghe violazioni tributarie, con la conseguenza che, verificandosi il superamento della soglia di punibilità (50.000 euro), possono applicarsi entrambe le sanzioni, questo è quanto affermato dai supremi giudici della Corte di Cassazione, Sezioni unite penali, nella sentenza  n. 37424 del 2013. Però, prima di analizzare il reato sotto l’aspetto penale (che può portare a condanna con la reclusione da sei mesi a due anni) e le relative...