Il legato

Il legato viene identificato con la successione mortis causa a titolo particolare, per distinguerlo in maniera chiara ed immediata dall’istituzione di erede.
Mentre quest’ultima determina il subentrare dell’erede nell’universalità o in una quota del patrimonio del defunto, il legato realizza la successione in uno o più rapporti determinati, che non vengono considerati come quote dell’intero patrimonio ereditario.
Il legatario, succedendo in uno o più rapporti determinati, non è tenuto a pagare i debiti ereditari a meno che il defunto non gli abbia posto a carico il pagamento di qualche debito ma in tal caso il legatario non è vincolato al di là del valore di quanto ha ricevuto.
Il legato, a differenza dell’eredità, si acquista senza bisogno di accettazione; l’eventuale accettazione del legatario produce l’effetto di rendere irrevocabile l’acquisto.



Argomenti Ulteriori





Se la soluzione non è qui, contattaci



Non esitare, siamo a tua disposizione


Email

Esponi il tuo caso allegando, se del caso, anche dei documenti.



Telefono

Un veloce e pronto colloquio con gli avvocati del nostro team.



Chat

On line ora, al passo con i tempi, per soddisfare le tue esigenze.



Appuntamento

Prenota da pc, tablet o smartphone. Paga on line o all'appuntamento.