Approfondimenti, novità e analisi

Si è già esposto sul riconoscimento da parte del Regolamento in capo all’interessato del diritto al risarcimento del danno. L’art. 82, paragrafo 1 stabilisce il principio in forza del quale «Chiunque subisca un danno materiale o immateriale causato da una violazione del presente Regolamento ha il diritto...

Come previsto dall’art. 58 del Regolamento, il Garante per la protezione dei dati personali dispone di una serie di poteri di indagine. Tale Autorità di controllo per verificare il rispetto delle regole previste dal Regolamento potrà, ingiungere al titolare e al responsabile del trattamento nonché al...

Il sistema sanzionatorio delineato dal Regolamento si fonda principalmente sulla previsione di sanzioni amministrative pecuniarie previste dall’art. 83 e altre misure di tipo correttivo stabilite dall’art. 58. In aggiunta a tali sanzioni il Regolamento all’art. 84 stabilisce la possibilità per l’ordinamento giuridico di ogni singolo Stato...

Come stabilito dall’art. 30 del Regolamento tutti i titolari ed i responsabili di trattamento, ad eccezione delle imprese e organizzazioni che hanno meno di 250 dipendenti, devono tenere un registro di tutte le effettuate attività di trattamento dei dati. E' un documento che dovrà contenere le...

L’art. 22 del Regolamento introduce una prima indicazione delle misure laddove dispone che il titolare del trattamento dei dati personali debba adottare delle misure tecniche e organizzative, idonee ad assicurare e dimostrare, che il trattamento dei dati personali è realizzato in modo conforme alla disciplina...

Il Regolamento introduce una serie di obblighi che derivano essenzialmente dal più generale principio accountability. Si ricorda l'evidenziato approccio ad una valutazione preliminare del rischio ed alla conseguente determinazione delle misure da applicare al trattamento dei dati. Il titolare ed il responsabile del trattamento sono, sotto diversi...

Si è detto più volte che il Regolamento evidenzia il criterio della responsabilità in capo al titolare ed al responsabile del trattamento, affinché adottino autonomamente una serie di comportamenti che permettano di dimostrare l’adozione di misure idonee al rispetto del Regolamento stesso. Tale obbligo discende dall’art....

Come si è detto in precedenza in capo al titolare del trattamento dei dati personali è imposto l’onere di effettuare una valutazione preliminare dei rischi. L’art. 35, par. 1 del Regolamento stabilisce che: «Quando un tipo di trattamento, allorché prevede in particolare l’uso di nuove tecnologie,...

Si già detto che nel caso in cui un trattamento dei dati personali presenti un rischio probabile ed elevato di causare dei pregiudizi ai diritti e alle libertà degli interessati il Regolamento stabilisce l’onere in capo ai titolari del trattamento di realizzare in via preventiva...