Avvocato.it

Cassazione penale Sez. I sentenza n. 35703 del 24 ottobre 2006

Cassazione penale Sez. I sentenza n. 35703 del 24 ottobre 2006

Testo massima n. 1

Non è configurabile la nullità della richiesta di rinvio a giudizio prevista per il caso in cui essa non sia preceduta dall’invito alla persona indagata a valersi della facoltà di rendere l’interrogatorio quando, ritualmente notificatole l’avviso di conclusione delle indagini contenente il predetto invito, l’interrogatorio non abbia poi, di fatto, avuto luogo, per mancata presentazione dell’indagato o per suo rifiuto di rispondere in assenza del difensore. [ Nella specie l’indagato si era rifiutato di rendere l’interrogatorio, pur da lui richiesto e non potutosi espletare per assenza reiterata e ingiustificata del difensore di fiducia, pretendendo la nomina di un difensore di ufficio e un ulteriore rinvio dell’incombente ad altra data ].

Se la soluzione non è qui, contattaci

Non esitare, siamo a tua disposizione

Email

Esponi il tuo caso allegando, se del caso, anche dei documenti.

Telefono

Una rapida interazione con gli avvocati del nostro team senza costi.

Chat

On line ora, al passo con i tempi, per soddisfare le tue esigenze.