I termini per variare la Posta Elettronica Certificata. Scegli Avvocato.it

Fra le numerose scadenze di questo periodo vi ricordiamo quella inerente la Posta Elettronica Certificata [Pec].
Come ben noto gli avvocati sono tenuti ad avere ed indicare negli atti processuali di costituzione il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata che può essere acquistato sul libero mercato ovvero assegnato di default dal proprio Ordine di appartenenza.

Propria in merito a quest’ultimo aspetto, vi informiano che l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata non è immutabile e può essere sostituito. Tuttavia, detta variazione a norma dell’art. 20 comma 6 del D.M. 21 febbraio 2011 n. 44 [Nuovo Regolamento del Processo Telematico] può avvenire dal 1 al 31 gennaio e dal 1 al 31 luglio di ogni anno.
Pertanto, tutti coloro che hanno acquisto un nuovo indirizzo in epoca precedente al suddetto periodo posso procedere ora alla comunicazione di variazione al proprio Ordine di appartenza.

Per variare ora la tua Pec con quella di Avvocato.it, clicca qui.

Leggi sul punto: PEC, CPEPCT, PCT : tre acronimi su cui fare chiarezza ! di Luigi Ulissi

Se la soluzione non è qui, contattaci

Non esitare, siamo a tua disposizione

Email

Esponi il tuo caso allegando, se del caso, anche dei documenti.

Telefono

Una rapida interazione con gli avvocati del nostro team senza costi.

Chat

On line ora, al passo con i tempi, per soddisfare le tue esigenze.

Appuntamento

Prenota da pc, tablet o smartphone. Paga on line o all'appuntamento.