Assegno di mantenimento: si alla riduzione se l’ex coniuge ha capacità lavorativa e di guadagno

L’ex coniuge, sebbene risulti privo di mezzi economici e nullatenente, può vedersi ridotto l’assegno di mantenimento se ha una potenziale residua capacità lavorativa in quanto anche dotato di specifica qualifica professionale.

Corte di Cassazione, Sezione 1 civile, sentenza 22 marzo 2012, n. 4571

FAMIGLIA E MINORI – EX CONIUGE – CAPACITÀ LAVORATIVA E DI GUADAGNO – ASSEGNO DI MANTENIMENTO – RIDUZIONE.

Se la soluzione non è qui, contattaci

Non esitare, siamo a tua disposizione

Email

Esponi il tuo caso allegando, se del caso, anche dei documenti.

Telefono

Una rapida interazione con gli avvocati del nostro team senza costi.

Chat

On line ora, al passo con i tempi, per soddisfare le tue esigenze.

Appuntamento

Prenota da pc, tablet o smartphone. Paga on line o all'appuntamento.