Avvocato.it

Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 635 del 14 gennaio 2004

Cassazione penale Sez. IV sentenza n. 635 del 14 gennaio 2004

Testo massima n. 1

L’avviso di conclusione delle indagini preliminari, previsto dall’art. 415 bis c.p.p., va notificato, oltre che alla persona sottoposta alle suddette indagini, anche al difensore e pertanto, alla luce del fondamentale principio di cui all’art. 24, comma secondo, della Costituzione [ secondo cui la difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento ], il pubblico ministero, ove fino a quel momento non vi sia stata nomina di alcun difensore, deve nominare un difensore d’ufficio al quale possa quindi essere effettuata la notifica dell’avviso in questione.

Se la soluzione non è qui, contattaci

Non esitare, siamo a tua disposizione

Email

Esponi il tuo caso allegando, se del caso, anche dei documenti.

Telefono

Una rapida interazione con gli avvocati del nostro team senza costi.

Chat

On line ora, al passo con i tempi, per soddisfare le tue esigenze.