Avvocato.it

Cassazione penale Sez. Unite sentenza n. 21833 del 5 giugno 2007

Cassazione penale Sez. Unite sentenza n. 21833 del 5 giugno 2007

Testo massima n. 1

L’avviso di conclusione delle indagini ex art. 415 bis c.p.p. non ha efficacia interruttiva della prescrizione, poichè esso non è compreso nell’elenco degli atti espressamente previsti dall’art. 160, comma secondo, c.p., i quali costituiscono un numerus clausus e sono insuscettibili di ampliamento per via interpretativa, stante il divieto di analogia in malam partem in materia penale.

Testo massima n. 2

L’avviso di conclusione delle indagini preliminari non è un atto con efficacia interruttiva della prescrizione, perché è estraneo all’elenco tassativamente predisposto dalla legge. [ Mass. redaz. ]

Se la soluzione non è qui, contattaci

Non esitare, siamo a tua disposizione

Email

Esponi il tuo caso allegando, se del caso, anche dei documenti.

Telefono

Una rapida interazione con gli avvocati del nostro team senza costi.

Chat

On line ora, al passo con i tempi, per soddisfare le tue esigenze.