Testamento pubblico

Testamento pubblico

A differenza del testamento olografo e segreto, Per fare un testamento pubblico è necessario recarsi presso un Notaio, ove, alla presenza di due testimoni, le volontà dichiarate dal testatore vengono scritte a cura del Notaio stesso.
Il testamento deve indicare il luogo e la data del ricevimento e l’ora della sottoscrizione, ed essere sottoscritto dal testatore,dai testimoni e dal Notaio.
Il testamento pubblico è l’unica forma di testamento possibile per chi non sappia o non possa scrivere.
I testimoni devono avere i seguenti requisiti:

  • non essere in nessun modo interessati all’atto
  • essere in grado di sottoscrivere l’atto
  • avere il pieno esercizio dei diritti civili
  • essere cittadini italiani, o stranieri residenti in Italia
  • non essere ciechi, o sordi, o muti
  • non essere parenti o affini del Notaio o del testatore in linea retta in qualunque grado, e in linea collaterale fino al terzo grado
  • non essere coniuge del Notaio o del testatore
  • essere maggiorenni.

La riservatezza del testamento pubblico è garantita dalla circostanza che le volontà espresse vengono portate a conoscenza dei terzi dal Notaio solo alla morte del testatore.

Se la soluzione non è qui, contattaci

Non esitare, siamo a tua disposizione

Email

Esponi il tuo caso allegando, se del caso, anche dei documenti.

Telefono

Una rapida interazione con gli avvocati del nostro team senza costi.

Chat

On line ora, al passo con i tempi, per soddisfare le tue esigenze.

Appuntamento

Prenota da pc, tablet o smartphone. Paga on line o all'appuntamento.